Newsletter
Abbonarsi >>
Vi
chiamamo >>
Crociere fluviali in Francia e turismo fluviale in Europa
La vostra crociera personalizzata

Durante la crociera

Che cosa facciamo se troviamo un’altra barca mentre navighiamo?

Quando si naviga per acque interne, bisogna navigare sempre nel centro del canale e quando incontriamo un’altra imbarcazione, dobbiamo accostarci a destra e continuare la navigazione più accostati alla riva. Quando troviamo un ponte o passiamo per una zona di navigazione stretta, la barca più grande ha la precedenza, così come le imbarcazioni commerciali. Bisogna fare attenzione e guardare regolarmente dietro, per essere sicuri che non ci sia un’altra imbarcazione fluviale più veloce che voglia sorpassare.
Quando le barche di pescatori passano, devi ridurre la velocità per evitare le turbolenze. Se rispetti questo, si manterrà il buon ambiente sulle acque.

[faqs]
[faq title="Come si passano le chiuse? È facile?"]
Dipendendo della regione, le chiuse possono essere meccaniche, automatiche o manuali. Le meccaniche sono manovrate da un operaio, e le manuali o automatiche sarai tu a doverle manovrare, anche se normalmente c’è un operaio per aiutarti. Passare per una chiusa è una manovra semplice e piacevole: bisogna manovrare sempre lentamente, facendo attenzione e avendo pazienza se ci sono molte barche che vogliono passare. Alle chiuse manuali, le manovre sono più facili se ci sono due persone come minimo ad effettuarle.
Troverai anche percorsi dove non ci sono chiuse, come nella Camarga (il sud di Francia) o Norfolk Broads. Ci sono poi regioni con meno chiuse rispetto ad altre, per avere informazioni a riguardo, non esitate a contattare il nostro servizio clienti.

Passare attraverso una chiusa sarà un momento speciale della crociera. Le chiuse sono l’opportunità per incontrarsi con altri viaggiatori e condividere le esperienze di viaggio. Dopo aver attraversato la prima chiusa, ti renderai conto di quanto sia facile e sarai pronto ad attraversare tutte le altre chiuse che troverai sul tuo cammino. [/faq]
[faq title="Qual è l'orario delle chiuse?"]
Generalmente, le chiuse meccaniche aprono dalle 9:00 del mattino e restano operative fino alle 18. Poiché sono manovrate da operai, non operano per la pausa pranzo durante un’ora e mezzo. Gli orari possono cambiare secondo la stagione dell’anno e la destinazione. Il giorno dell’imbarco ti daranno una guida fluviale per consultarla durante la crociera, dove troverai gli orari aggiornati delle chiuse. Per chiuse manuali e automatiche non c’è orario, poiché sono manovrate dagli stessi naviganti. Ricorda che la navigazione notturna non è permessa. Nella maggioranza delle regioni francesi, le chiuse rimangono chiuse 3 giorni al anno per le festività: 1º Maggio, 14 Luglio e 1º Novembre. Se pensi di viaggiare in questi periodi, non esitare a contattarci prima di confermare la tua prenotazione per avere maggiori dettagli. Ad ogni modo, sempre potrai organizzare queste giornate con una passeggiata a piedi o in  bicicletta per la regione.[/faq]
[faq title="Devo pagare per attraversare le chiuse?"]
Generalmente le chiuse sono gratuite, ad eccezione alcune destinazioni, come per esempio l’Olanda. E’ usuale lascare una mancia all’ operaio.[/faq]
[faq title="Troverò ponti durante la crociera?"]
Come le chiuse, durante la crociera troviamo anche qualche ponte. Passare sotto un ponte è semplice e non è pericoloso, ma è necessario seguire la segnaletica.
Passa sempre in mezzo e non fermarti mai sotto il ponte. Se il ponte è troppo basso c’è un segnale prima di entrare; vigila che l’equipaggio e gli impianti della barca siano al loro posto.[/faq][/faqs]

 

[faqs]
[faq title="Cosa possiamo fare durante la nostra crociera?"]
A bordo della barca e mentre navighi potrai godere della natura e dei meravigliosi paesaggi che attraverserai oltre che della vita di bordo: pilotare, passare per le chiuse…
Durante la tua crociera fluviale, puoi ormeggiare la barca dove vorrai ed uscire a scoprire la natura ed le popolazioni che si trovano vicino al canale/fiume. Potrai passeggiare e visitare monumenti, osservare il patrimonio culturale, parlare con la gente della zona o assaggiare la gastronomia locale.
Nella guida fluviale, che ti presteranno il giorno dell’imbarco, potrai trovare informazioni turistiche sulla regione e conoscere i differenti punti di approvvigionamento lungo il percorso. [/faq]
[faq title="Che è la guida fluviale?"]
La guida fluviale è un documento informativo sull’ itinerario. Con questa informazione potrai conoscere dove si trovano i ristoranti più vicini del canale, dove sono i punti di approvvigionamento, i villaggi e i punti di interesse turistico…, questa guida ti aiuterà anche ad organizzare il tuo percorso e le tappe poiché ci sono indicati i ponti, le chiuse ed i rispettivi orari.[/faq]
[faq title="Come pianificare il mio itinerario di navigazione?"]
Nella nostra sezione sulle destinazioni puoi trovare un documento per ogni regione con i siti di interesse turistico da visitare durante la crociera e gli itinerari possibili. Questi percorsi sono solamente a scopo di suggerimento, poiché potrai esplorare tutto ciò che vuoi, sempre restituendo la barca all’ora ed alla base determinata nel contratto. Dunque, se durante la navigazione trovi un paese o un luogo che ti attira particolarmente, hai libertà di pernottare ed esplorarlo come più ti piace.
La velocità di crociera normale è di circa 8 km/h, mentre il tempo necessario per passare le chiuse è di circa 20 minuti. Si naviga tra le 4 e le 6 ore giornaliere, essendo questo il limite raccomandato. In questo modo navigherai una distanza di 30-40 km per giorno.
Non dimenticare che è vietato navigare di notte, perché nell’oscurità le manovre sarebbero più difficili e dunque pericolose. Ovviamente, le nostre barche sono disegnate per la navigazione fluviale, perciò non puoi uscire nel mare.
Dopo l’imbarco, solamente devi essere nel porto di sbarco il giorno e agli orari accordati. Dunque puoi decidere il percorso e navigare liberamente. Proponiamo mappe fluviali e suggerimenti di itinerari per aiutarti nella pianificazione del percorso. [/faq]
[faq title="Possiamo portare le nostre biciclette a bordo?"]
In tutte le basi potrai noleggiare biciclette per portarle con te a bordo, il che è molto raccomandabile perché ci sono sentieri lungo tutti i canali. Ciò nonostante, non è raccomandabile prendere biciclette per tutti i passeggeri poiché occupano molto spazio sulla barca. Le biciclette si pagano il giorno dell’imbarco, ma ti raccomandiamo prenotare in anticipo per non rischiare di non trovare disponibilità Il prezzo può cambiare tra 30-50 euro per settimana, in funzione della base di partenza. (Prezzi più economici per le biciclette dei bambini). Se preferisci puoi portare le tue, senza costi supplementari.
Tutte le biciclette noleggiate sono dotate di una catena e un lucchetto per ragioni di sicurezza. In base al modello, puoi metterle sul ponto superiore, la prua oppure la poppa della barca. Per ragioni di sicurezza, ti raccomandiamo di legare sempre le biciclette alla barca, tanto durante la navigazione come nei momenti di sosta, se sei sulla barca o se sei via. Fai attenzione a questo perché in caso di furto ne sarai responsabile e dunque le dovrai pagare. [/faq]
[faq title="È possibile bagnarsi nei fiumi e canali?"]
Normalmente, il bagno è possibile in qualche fiume, lago e stagno, non è raccomandabile però nei canali. Se vuoi una destinazione dove fare un bagno, ti raccomandiamo la regione di Charente o destinazioni con spiaggia, come La Camarga, Italia o Nieuwpoort in Belgio.
Non esitare di contattarci se hai qualche domanda a riguardo.
Come alternativa ti informiamo che nella maggioranza delle cittadine puoi trovare piscine publiche dove rinfrescarti durante la crociera.[/faq]
[faq title="Si può pescare?"]
La migliore destinazione per pescare è l’Irlanda, ma potrai praticare la pesca anche in altre destinazioni della Francia, dove avrai bisogno di una patente di pesca che puoi acquistare nella propria base o in negozi vicini. Più informazioni sulla pesca in Francia su questo link[/faq]
[faq title="Che cosa facciamo se il tempo non è buono?"]
La destinazione scelta determinerà il clima della crociera, ma indipendentemente del tempo che faccia, le tue vacanze in barca saranno senza dubbio un’esperienza incredibile. Se c’è la pioggia, potrei godere della vita a bordo con il resto dei passeggeri, sbarcare in qualche cittadina per visitare il patrimonio storico o provare la gastronomia locale. Ci sono sempre tante cose da fare![/faq]
[faq title="Come posso ottenere informazioni turistiche delle cittadine che attraverserò?"]
Quando fai la richiesta del preventivo, in base alla destinazione scelta, riceverai il documento con l’informazione turistica sulla regione ed anche qualche suggerimento per il percorso. Di questo modo, potrai cominciare a pianificare la tua crociera fluviale sin da subito.
Inoltre, il giorno dell’imbarco, avrai a tua disposizione gli agenti della base che ti aiuteranno co i tuoi dubbi e ti suggeriranno luoghi imprescindibili da vedere. Troverai molti libretti sulle principali attrazioni turistiche ed a bordo della barca potrei consultare regolarmente la tua guida fluviale con informazioni sui ristoranti, suimercati, le feste locali e le tradizioni, i punti di approvvigionamento… [/faq][/faqs]

[faqs]
[faq title="C'è un minimo e un massimo di persone a bordo?"]
Danfluvial dispone di barche fluviali con una capacità da 2 fino 12 persone a bordo. La guida e le manovre per ormeggiare e anche il passaggio per le chiuse dovranno essere effettuati da un minimo di 2 persone adulte di più di 18 anni, esigenza indispensabile per noleggiare tutte le barche. Per poter guidarla, devi avere almeno 18 anni nel Regno Unito e in Europa e 21 anni in Irlanda.
I modelli delle barche e distribuzione degli spazi sono molto variati, dunque hai molte opzioni tra cui scegliere.

Consulta qui tutte le barche della flotta in funzione della destinazione.[/faq]
[faq title="Posso portare animali a bordo?"]
Gli animali domestichi sono permessi a bordo, con la condizione di pagare un supplemento giornaliero all’imbarco o in fase di prenotazione. Non avrai il problema di “Cosa faccio con il mio cane durante le vacanze?” Portalo sulla tua crociera fluviale e godrà del viaggio come fosse un altro passeggero. Dovrai portare tutto ciò di cui ha bisogno, e fare attenzione specialmente nel passaggio delle chiuse. Per più informazione non esitare a contattarci. [/faq]
[faq title="Possono viaggiare i bambini a bordo? È sicuro?"]
Certamente, i bambini possono viaggiare a bordo della barca che è fatta in modo che il transito a bordo sia completamente sicuro.
Dall’altra parte, ti raccomandiamo, se ci sono bambini a bordo, di fargli indossare sempre il giubbotto di salvataggio per andare all’esterno e che siano sempre sorvegliati da un adulto. Inoltre, se viaggi con bambini di meno di 16 anni, avrai sconti speciali su una selezione di barche. Consulta la offerte speciali per le famiglie.[/faq][/faqs]

[faqs]
[faq title="Elettricità"]
La maggioranza delle barche non sono equipaggiate con energia elettrica di 220 v, ciò nonostante tutte le barche dispongono di una spina di 12 v come nelle macchine. Per gli apparecchi che funzionano con una corrente di 220 v, potrei noleggiare un trasformatore 12 v – 220 v per utilizzarlo a bordo o collegare la barca ai punti di elettricità disponibili tutto tutto il canale. I porti sono indicati sulla guida fluviale che ti verrà prestata il giorno dell’imbarco. [/faq]
[faq title="Quanto costa il combustibile?"]
Così come quando noleggiamo una machina, la barca è rimessa con il serbatoio pieno di gasolio, il cliente paga ciò che consuma. Normalmente, il serbatoio dura tutta la crociera senza che ci sia bisogno di riempirlo, poiché ha un’autonomia di 2 settimane.
In Francia, Italia, Germania, Belgio ed Olanda,  il prezzo viene fissato in “ore motore” cioè in base a quanto tempo hai utilizzato il motore . Nel Regno Unito, Scozia e in Irlanda, pagherai il combustibile per litro. Dovrai pagare questo supplemento nella moneta locale ed il prezzo dipenderà dal prezzo contingente del carburante. Per le destinazioni dove il gasolio è pagato in ore/motore, il prezzo varia dai 7 ai 13 euro, in base al modello della barca e alla destinazione. Se vuoi conoscere il prezzo di un modello in concreto non esitare di contattarci.
In alcuni porti è previsto un anticipo sul combustibile, ovvero una somma che si paga alla base in fase d’imbarco e che poi viene scalata dal consumo totale alla fine della crociera. Si trtta di approssimativamente 220 €/una settimana. [/faq]
[faq title="Qual’ è la capacità d'acqua della barca? È potabile? Se finisce, come e dove la riempio?"]
Quando imbarcherei, avrai il serbatoio d’acqua pieno.
La capacità d’acqua della barca dipende dalla dimensione della barca, però generalmente dura tra 2 e 3 giorni di navigazione con un consumo ragionevole (doccia e WC, cucina…). Dovrai programmare delle soste nei porti attrezzati durante la tua crociera per riempire il serbatoio; ti raccomandiamo una sosta giornaliera per riempirlo ed evitare problemi in caso di imprevisti. Questo servizio normalmente ha un costo aggiuntivo non molto caro e cambia in base al porto.
Ci sono punti di approvvigionamento lungo tutto il canale e li troverai indicati sulla guida fluviale, dunque non avrai problema a trovarli.
L’acqua è potabile, però non si raccomanda di berla.[/faq]
[faq title="Dove si può ormeggiare? Devo pagare?"]
Potrai fermare ed ormeggiare la tua barca quando e dove preferisci: in un porto o in piena natura, sempre che non ci sia una segnaletica proibitiva. Durante la tua crociera troverai molti luoghi in mezzo della natura che ti invitano ad essere visitati. A bordo della barca troverai tutto il necessario per poter ormeggiare in un lato del canale nel mezzo della natura seguendo le indicazioni che verranno date prima d’imbarcare. Ciò nonostante, se preferisci più comodità, puoi ormeggiare in porti privati. Quando lasci la barca ormeggiata per andare visitare ivillaggi, fai attenzione che il motore sia correttamente spento e la barca chiusa con la chiave. I costi d’ormeggio normalmente includono l’approvvigionamento d’acqua, l’elettricità e possono cambiare in base al luogo (a volte permettono servizi extra come: lavanderia, docce, supermercati…) Il costo oscilla tra i 10 e 15 €/giorno.[/faq]
[faq title="Cosa fare in caso di guasto meccanico o altro problema?"]
Tutte le basi dispongono di un numero di telefono di emergenza e di un tecnico di guardia. In caso di problema non esitare e contatta subito la base, saranno pronti per aiutarti.
Gli incidenti non sono frequenti e, generalmente, senza gravità dovuto alla velocità limitata delle barche fluviali. Ciò nonostante, devi fare attenzione durante la navigazione e fare turni di pilotaggio. [/faq][/faqs]

[faqs]
[faq title="Cosa include e non include il prezzo di noleggio?"]

Il prezzo include:

  • Lenzuola e coperte. Salvo qualche modello più economico della gamma budget che non include lenzuola. In questo caso sarai informato in fase di conferma della prenotazione
  • Asciugamani: alcuni modelli di barche ne forniscono, altri no. Sarai informato alla conferma della prenotazione e potrai portare i tuoi o noleggiarli lì il giorno dell’imbarco
  • Tutte le barche hanno riscaldamento e dispongono d’acqua calda grazie al motore. Solamente qualche barca di alta gamma propone aria condizionata (consultaci)
  • Corso d’iniziazione ed istruzioni basiche per poter pilotare e ormeggiare la barca. Il corso verrà impartito dallo staff della base il giorno dell’imbarco che darà anche informazioni importanti sulla navigazione.
  • L’equipaggiamento interno della barca: mobiliari, utensili da cucina e stoviglie sono inclusi. Gli apparati elettronici (forno a microonde, televisione, forno, radio…) così come l’equipaggiamento esterno (mobiliari, parasole, griglia…),in base al modello della barca scelta. Trova informazioni più dettagliate sulla scheda di ogni modello di barca sul nostro sito web o consultaci

Il prezzo di noleggio non include:

  • Combustibile. Questo supplemento non è incluso nel prezzo poiché si fatturerà l’ultimo giorno in funzione alle ore navigate. Non è incluso il costo di approvvigionamento d’acqua o di elettricità nei porti
  • Assicurazione per la barca
  • Deposito cauzionale per la barca. Questo oscilla tra gli 800 ed i 2600 euro secondo il modello della barca. In base alla destinazione si potrà lasciare con carta di credito o in contanti. Alla fine della crociera ti restituiranno l’importo sempre e quando la barca sarà consegnata in perfetto stato, così come i mobiliari
  • Ormeggiare nei porti (il prezzo approssimativo è di 10-15 euro a notte in porti più turistici ed include la possibilità di consumo di luce ed acqua del porto) Ci sono altri porti che sono gratuiti e solo prevedono il pagamento per l’uso della luce e l’acqua
  • Supplemento di solo andata in caso di scegliere questo tipo di itinerario, così come il trasferimento della macchina o dei passeggeri alla base d’origine.
  • Portare il tuo animale da compagnia avrà un supplemento aggiuntivo che oscilla tra i 30-40 euro secondo il porto d’imbarco
  • Biciclette o altri extra che si vogliano prenotare in quanto opzionali.
  • Assicurazione di cancellazione (avrai la possibilità di prenotarla nel momento della conferma della prenotazione e sempre conforme con le condizioni generali di noleggio della compagnia proprietaria della barca. [/faq]
    [faq title="Possiamo ormeggiare la barca e lasciarla per fare del turismo?"]
    Sì, tutte le barche fluviali sono equipaggiate con serrature che permettono di lasciare la barca ormeggiata tranquillamente. Ciò nonostante, si raccomanda non lasciare oggetti di valore in vista.[/faq]
    [faq title="Qual’ è l'utilità della trasmissione di prua che troviamo su qualche barca?"]
    La trasmissione di prua è una piccola elica che si trova nella parte anteriore della barca e  permette di manovrare con maggior facilità, sempre chesi  navighi con una velocità moderata. Facilita il passaggio di chiuse e l’ormeggio. [/faq][/faqs]

 

 

 

 

 

Puntuación
[Total: 0 Valoración: 0 de 5]